Sottotitolare i video

dotSub
dotSub

Prendo l’ennesimo spunto dal blog del prof. Formiconi per segnalare l’opportunità offerta da dotSUB (HERE) di sottotitolare in italiano i video…

ci penso da tempo,
ne avevo già parlato ai miei soliti pupilli,
ad una prima analisi appariva come la solita opportunità troppo complicata da riuscire a cogliere, eppure…copio direttamente dal blog del prof. Formiconi:

Tuttavia richiamo la vostra attenzione anche sul servizio che ospita il video: DotSUB. Vedrete che il video è parlato in inglese ma è sottotitolato in italiano. Bene, i sottotitoli ce li ho messi io. Vedrete anche che ci sono sottotitoli in spagnolo. Direte: “Boia sa anche lo spagnolo!” No, i sottotitoli in spagnolo ce li ha messi qualcun altro e non ho la più pallida idea di chi sia. Che sta succedendo allora?

DotSUB è un servizio web nel quale chiunque può caricare un video, dalla sua macchina locale o da Internet, e procedere a inserire i sottotitoli nella lingua in cui è parlato, cioè farne la trascrizione, e poi eventualmente aggiungere anche sottotitoli in altre lingue. C’è anche l’aspetto sociale che consiste nel fatto che, una volta fatta la trascrizione, i sottititoli in altre lingue possono essere aggiunti da chiunque altro lo sappia e lo voglia fare.

I sottotitoli arricchiscono molto un video,specialmente se questo è destinato a fini didattici, perché ai vantaggi comunicativi del video si aggiungono quelli peculiari di un testo. Torneremo in altre circostanze su questo.

Vi propongo quindi di soffermarvi anche a dare un’occhiata a DotSUB. Claude, in un commento all’audio-lezione, aveva immaginato che qualcuno di voi avrebbe potuto provvedere a sottotitolare qualche video che mi potrà capitare di usare. Claude, cybernauta-studentessa poliglotta che ha esplorato vastissime regioni del cyberspazio, ha avuto un’ottima idea. Ne riparleremo.

che ne dite…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti su “Sottotitolare i video”