Insegnare Apprendere Mutare

ApprendereMi piace assai questo Docente Universitario Andreas Robert Formiconi (VEDI) e il suo sito (VEDI)… bene adesso che hai visto, dai un’occhiata anche al manifesto degli insegnanti (QUI) che ho sottoscritto, stampato e:

– affisso in 4E  (la mia classe preferita al momento… sul concetto di classe preferita riferirò in un apposito post)

– incollato con nastro adesivo sul tavolo della sala insegnanti (dove nella quasi totale indifferenza ha resistito per ben 6 giorni prima di essere distrutto dalle pesanti borse dei docenti)

– consegnato al vicePreside, mia moglie e condiviso verbalmente con la nuova prof. di Filosofia.

Bello eh ?

Veniamo al dunque:

[stextbox id=”info” color=”000000″ bcolor=”040404″ bgcolor=”95f7af”]in qualche modo sono convinto del ruolo chiave svolto nel processo di apprendimento dalla creatività, meglio, per quel che mi riguarda, credo che l’apprendimento stesso sia un atto creativo.[/stextbox]

Cosa vuol dire, semplice… cominciate a concentrarvi meno sull’accumulo di notizie e più sulle relazioni, avete presente i puzzle, spesso cercate di arraffare i pezzi sicuri per poter riprodurre fedelmente l’immagine sulla scatola (libro di testo, parole dell’insegnante)… al significato dell’immagine prestate pochissima attenzione, eppure è ciò che realmente conta. Se desiderate apprendere, la coerenza del modello che tentate di riprodurre deve essere necessariamente messa in discussione, non lo fate mai, fidandovi dell’abilità acquisita di fotocopiatori di pensieri altrui…

alla prossima…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Insegnare Apprendere Mutare”